Archivi tag: mercati

CALMA E GESSO: PERCHÈ IL RITORNO DI BERLUSCONI NON DEVE SPAVENTARE

Calma e gesso. Non facciamoci prendere dall’isteria per il ritorno di Berlusconi (come se davvero se ne fosse mai andato sul serio). Certo, non sottovaluto la sua capacità di avvelenare i pozzi, e se ne vedono già oggi gli effetti … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , , , , | 7 commenti

EUROPA MOBILITATA CONTRO L’AUSTERITY DEI GOVERNI. MA ESISTONO ALTERNATIVE?

Ma davvero un altro mondo è possibile, come qualcuno pensava fino a qualche anno fa? Cioè: è possibile un’altra uscita dalla crisi, rispetto a quella promossa dai governi e dalle istituzioni politiche e finanziarie internazionali? Mentre dilaga la protesta contro … Continua a leggere

Pubblicato in economia, politica | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

VAURO E LE DOMANDE A CUI BISOGNA RISPONDERE: CON CHI CE L’ABBIAMO IL DEBITO? E CHI LO PAGA?

Mi ha molto colpito, ieri sera a Otto e mezzo, l’incapacità di Stefano Folli, che è uno dei giornalisti più preparati nel panorama italiano, di rispondere efficacemente a un paio di domande polemiche (e di taglio un po’ populista) poste … Continua a leggere

Pubblicato in economia, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

LA DEMOCRAZIA È ESPROPRIATA: MA LA RISPOSTA È LA DEMAGOGIA?

Sempre più spesso – con l’imporsi sulla politica nazionale delle istanze espresse dalle istituzioni internazionali spesso non elettive (i mercati, le agenzie di rating, la Bce, l’Europa…) che arrivano a imporre ai paesi dei governi “amici” – da alcuni settori … Continua a leggere

Pubblicato in Esteri, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

MA I MERCATI SONO DIVENTATI DI SINISTRA?

Non è che anche i famosi “mercati” sono diventati di sinistra? Si potrebbe anche ipotizzare, analizzando con qualche disinvoltura l’andamento dello spread. Dunque, Hollande in Francia vara (o promette) misure assolutamente poco ortodosse per gli standard attuali, come la riduzione … Continua a leggere

Pubblicato in economia, Esteri, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

MA COSA SIGNIFICA CONCRETAMENTE “DEFAULT”?

E’ un lunedì come tutti gli altri oppure no? Molti di noi (scenario uno) sono al lavoro (i fortunati), altri sono in ferie o progettano di andarci (i fortunatissimi), le strade sono trafficate, le piazze piene di gente, si fanno acquisti, … Continua a leggere

Pubblicato in economia | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

BENE HOLLANDE, MA NON ILLUDIAMOCI DI POTER ABBANDONARE IL RIGORE

Com’era largamente previsto la bella vittoria di Hollande ma soprattutto il voto anti-rigore in Grecia oggi destabilizzano le borse. Sognamo tutti un mondo in cui la politica non sia determinata dall’andamento dei mercati, e resto convinto che la ricetta più … Continua a leggere

Pubblicato in Esteri, politica | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

DOPO BERLUSCONI E PRIMA DI MONTI: LE COLPE, LA RESPONSABILITÀ, LE PROSPETTIVE

Dopo l’esultanza di stanotte, alcune riflessioni di prospettiva, magari piuttosto scomode anche per chi – come me – gioisce intimamente per la fine del governo Berlusconi.     NON E’ IL 25 APRILE: BISOGNA CONVIVERE COL NEMICO Un po’ di … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

ROBERTO BENIGNI E OSCAR GIANNINO: COS’ERA L’ITALIA, E COS’È DIVENTATA

Un ragioniere e un clown che sembravano essersi scambiati i vestiti ci hanno regalato ieri sera sul Tg3 due grandi momenti di televisione, illustrandoci con grande efficacia gli antichi splendori dell’Italia e lo psicodramma in cui è precipitata. Parlo di Roberto Benigni, il … Continua a leggere

Pubblicato in economia, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento

LA CRISI, IL DEFICIT DI CREDIBILITÀ DI BERLUSCONI E QUELLO DELL’OPPOSIZIONE

Dopo il lunedì nero pare assodato a tutti – escluso ovviamente il diretto interessato – che il problema dell’Italia, adesso, è la credibilità politica internazionale del governo Berlusconi. Purtroppo però non si tratta dell’unico a soffrire un deficit di credibilità: … Continua a leggere

Pubblicato in politica, società | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento