CINEMA: SEGRE VINCE IN EUROPA, LOACH “SALTA” TORINO PER SOLIDARIETA’ COI LAVORATORI

Due notizie di cinema, che si confronta – poeticamente ma anche duramente – con la realtà.

Segre.JPG“Io sono Li” del padovano Andrea Segre ha vinto il Premio Lux che viene attribuito ogni anno dal Parlamento europeo a un film dedicato a tematiche sociali, che riflettono la ricchezza e diversità delle culture europee e arricchiscono il dibattito sulle politiche della Ue. Una storia triste e delicata sull’incontro fra un uomo e una donna di origini straniere sullo sfondo della laguna chioggiotta splendidamente fotografata.

Il regista inglese Ken Loach Loach.jpgha invece rifiutato il premio che gli era stato assegnato dal prossimo Torino Film Festival, in segno di solidarietà con le lotte dei lavoratori contro le politiche di esternalizzazione dei servizi che vengono praticate in tutto il continente (e anche dagli organizzatori del Festival) per risparmiare soldi riducendo i compensi e le tutele ai lavoratori con le qualifiche inferiori. Un tema al centro proprio del suo film “Bread and roses”.

CINEMA: SEGRE VINCE IN EUROPA, LOACH “SALTA” TORINO PER SOLIDARIETA’ COI LAVORATORIultima modifica: 2012-11-21T18:58:00+01:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in cinema e tv e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *