I POLIZIOTTI IN BOLLETTA CHIEDONO AIUTO AI CITTADINI. MA PER I NUOVI SOTTOSEGRETARI I SOLDI SI TROVANO

Polizia.jpegCon una stagione dell’ordine pubblico che si preannuncia torrida, come dimostrano i fatti di Roma, e che richiederà un impegno investigativo, preventivo e repressivo eccezionale, le forze dell’ordine sono totalmente senza soldi, e oggi si sono presentate a protestare davanti ai palazzi del potere (magari avranno a dar loro manforte i black bloc…), avvertendo che la loro azione è già pesantemente limitata dalla penuria di manutenzione degli scarsi mezzi a loro disposizione e persino dalla mancanza di benzina per le loro auto. Senza contare gli straordinari arretrati, i tagli alle indennità di missione, le fatture non pagate ai fornitori (basti pensare che i fondi per la Direzione antimafia sono passati dai 28 milioni del 2001 ai 15 di quest’anno, quelli per la manutenzione e il carburante delle auto sono stati dimezzati nell’ultimo anno). E senza contare gli ulteriori tagli di 60 milioni in arrivo. E così le forze dell’ordine hanno deciso di chiedere aiuto ai cittadini, andando in piazza con dei bidoni di benzina-salvadanaio.

Il mantra governativo è noto: soldi non ce ne sono per nessuno. Abbastanza vero, salvo che in un caso: per ognuno dei nuovi sottosegretari e vice-ministri appena nominati da Berlusconi (mettendo lo stesso Consiglio dei ministri davanti al fatto compiuto) per “ricompensare” coloro che hanno fatto il salto della quaglia e hanno votato per tenere in piedi il suo governo, si stima che l’erario dovrà spendere qualcosa come 350 mila euro l’anno tra indennità lorda (40 mila euro), capo di gabinetto (160 mila euro), un paio di autisti (70 mila euro) e personale e ufficio stampa alle dipendenze (80 mila). Nell’ultima tornata le promozioni sono state quattro (Berlusconi sostiene che è una sola perché i nuovi vice-ministri erano già sottosegretari), ma complessivamente dal marzo scorso le new entry sono ben quattordici.

Stabilita-sei-miliardi-di-tagli.html

http://www.repubblica.it/cronaca/2011/10/18/foto/sindacati_polizia_in_piazza_oggi_colletta_per_benzina-23417951/1/

I POLIZIOTTI IN BOLLETTA CHIEDONO AIUTO AI CITTADINI. MA PER I NUOVI SOTTOSEGRETARI I SOLDI SI TROVANOultima modifica: 2011-10-18T11:12:47+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in politica, società e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *