UNITA’ NAZIONALE PER SALVARE LE FINANZE DEL PAESE: IN CAMBIO BERLUSCONI PERMETTERA’ ALL’OPPOSIZIONE DI SALDARE I SUOI DEBITI CON DE BENEDETTI

Ora le opposizioni appoggeranno il governo nell’approvazione della manovra di risanamento dei conti pubblici necessaria per salvarci dalla tempesta finanziaria internazionale; tre domande: 1) Il Governo gliel’ha chiesto? 2) Cosa offre in cambio? 3) Che garanzie ci sono che – nascosta tra le norme che si andranno ad approvare – non ce ne sia una che attribuisce a Berlusconi la carica di premier a vita, che lo scagiona da tutti i futuri guai giudiziari, che gli assegna un vitalizio pari alla somma che dovrà versare a De Benedetti, che lo nomina Gran Visir e gli assegna un harem personale di 10 vergini (al giorno, viste le sue doti amatorie certificate dal dr. Scapagnini)?

Dopo 17 anni c’è ancora qualcuno che si stupisce perché, se una decisione politica di carattere generale serve “anche” a lui, l’opposizione cerca in tutti i modi di ostacolarla…

Tanto per dire: mentre adesso tutti si stanno mobilitando per salvare il paese, lui sta meditando sul come saldare i suoi conti, facendoli pagare a tutti noi… 

UNITA’ NAZIONALE PER SALVARE LE FINANZE DEL PAESE: IN CAMBIO BERLUSCONI PERMETTERA’ ALL’OPPOSIZIONE DI SALDARE I SUOI DEBITI CON DE BENEDETTIultima modifica: 2011-07-12T01:35:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *