CENA PER TUTTI, IN PIAZZA DELLE ERBE, A PADOVA


Cena.jpgA cena tutti insieme nel “salotto buono” di Padova, a partire da chi e’ senza lavoro e non sa come tirare a fine mese: con questo obiettivo si svolgera’ domenica 12 settembre, dalle ore 18.30 in piazza delle Erbe a Padova, la terza edizione dellaCena per tutti, iniziativa voluta e organizzata dal coordinamento Abracciaperte, che riunisce una trentina di associazioni ed enti padovani.

 

Forte del successo riscontrato nelle prime due edizioni, che hanno visto la partecipazione di circa un migliaio di persone ciascuna, anche quest’anno Abracciaperte ripropone l’appuntamento della cena cittadina gratuita e condivisa, con lo slogan Insieme a cena contro la crisi.

“Anche chi, fortunatamente, non soffre le conseguenze dell’attuale crisi economica sa che quest’anno tantissimi, italiani e immigrati, hanno perso il lavoro – afferma il coordinamento -. Per molti sta finendo la cassa integrazione. In tanti faticano ad arrivare a fine mese e a pagare affitto, acqua, luce e gas. Per i piu’ giovani sembra impossibile trovare una collocazione di responsabilita’ nella societa’. Per qualcuno non c’e’ solo preoccupazione: c’e’ disperazione”.

Allora… perché una cena?

“Perche’ a tavola ci si incontra e si impara a vivere insieme, a fare famiglia, amicizia, comunita’ e a rispondere ai bisogni e ai diritti di ogni persona – continuano gli organizzatori di Abracciaperte -. Per dire che, con o senza soldi, tutti devono poter mangiare e dar da mangiare ai propri figli. E ancora per condividere impegni concreti nel rispondere alle necessita’ primarie delle persone, perche’ gli alimenti non vengano buttati in discarica a tonnellate in nome delle regole di mercato. Perche’ nessuno rimanga isolato: solo insieme possiamo farcela”.

L’invito e’ esteso a tutti, per primi a coloro che non hanno nulla. Se qualcuno ne ha la possibilita’, puo’ contribuire aiutando a servire ai tavoli o anche portando qualcosa da  condividere (cibi semplici non deperibili, bibite senza alcol).

L’iniziativa si pone come la prima pubblica e aperta a tutti a Padova per ricordare che questo 2010 è stato proclamato Anno Europeo di lotta alla povertà e all’emarginazione sociale: per questo l’obiettivo e il desiderio del coordinamento Abracciaperte per questa edizione della Cena per Tutti sono la partecipazione e il coinvolgimento di tutti coloro che abitano la citta’. Nessuno escluso.

 

Al coordinamento Abracciaperte aderiscono:

Beati i costruttori di pace, Ass. per la Pace, Donne in nero, Ass. Nigeriani, Centro Aiuto Ss. Trinità, Caritas diocesana di Padova, ACS, AIE, Comunità Eritrea, Ass. Giuristi Democratici, Acli, MFE, Fondazione Zancan, Granello di Senape, Studio Forenix, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente, Ass. Migranti, Centro Universitario, Arci, Ass. Ja-Poo, Ascan, Migrantes, Amici dei Popoli Padova, Comunità Comboniana Padova, ADEC.

 

 


 

Per informazioni:

Segreteria organizzativa della Cena per Tutti: c/o Beati i costruttori di pace, via da Tempo 2, 35131 Padova, tel. 049.8070522, fax 049.8070699, e-mail: beati@libero.it; face book: a braccia aperte

 

 

CENA PER TUTTI, IN PIAZZA DELLE ERBE, A PADOVAultima modifica: 2010-09-07T01:30:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Proposte e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *