SULLE TOMBE SOLO PAROLE IN ITALIANO: VERGOGNA!

Rip.jpgConsentire sulle tombe solo scritte in italiano – come ha deciso il comune di Albignsego (Pd) nel nuovo regolamento cimiteriale – è una decisione inumana, ignorante e autolesionistica.

Inumana perchè punta a togliere legittimità a lingue “straniere”, come se anche di fronte alla morte esistessero uomini di serie A e di serie B.

Ignorante perchè nega decine di secoli di civiltà e di cultura, dei quali l’approdo alla lingua attuale è solo un passaggio temporaneo, come sanno tutti i linguisti.

Autolesionistica perchè per impedire l’esibizione tombe_musulmane.jpgdi una scritta in cirillico o magari di un versetto del Corano si toglie a ognuno di noi la possibilità di essere ricordato con le parole che più ci aggradano, siano esse in arabo, ma anche in dialetto veneto o in latino. Ma lo sapranno gli amministratori di Albignasego che “Rip” è in latino e significa “requiescat in pace”?

345377.shtml

SULLE TOMBE SOLO PAROLE IN ITALIANO: VERGOGNA!ultima modifica: 2013-10-26T12:03:21+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in costume, società e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *