ALE MORETTI, IL PUGNO E IL MONSIGNORE

AleMoretti.jpgAlessandra Moretti, ma cosa mi combini?!? Il tuo capo fa del suo meglio per tranquillizzare le gerarchie ecclesiastiche e catturare il voto cattolico, mette un Papa (Giovanni XXIII) nel suo Pantheon personale, piange in tv rivedendo il suo vecchio parroco, e tu fai arrabbiare monsignor Rino Fisichella alzando il pugno chiuso per festeggiare la vittoria su Renzi? Un disastro diplomatico, insomma. Guarda che quello, nella sua veste di responsabile della Nuova Evangelizzazione della Chiesa, vi scatena contro i missionari!

Moretti.jpg

Un suggerimento: la prossima volta potresti bestemmiare. Il monsignore su questo è molto più comprensivo, ricordi quella volta che scappò a Berlusconi e lui commentò che bisognava “contestualizzare”?

 

CON FEDE ANCHE RUBY DIVENTA COMUNISTA

Ruby.jpgSta a vedere che Ruby Rubacuori adesso è comunista. Emilio Fede, fede.jpgche notoriamente è un “signore”, ha sostenuto ieri davanti ai giudici milanesi dov’è imputato di aver indotto la giovane marocchina alla prostituzione, di averla sempre “trovata brutta, e in più aveva un cattivo odore”. Esattamente le caratteristiche che hanno, nell’immaginario del suo capo, Silvio Berlusconi, le donne di sinistra e i loro compagni.

ALE MORETTI, IL PUGNO E IL MONSIGNOREultima modifica: 2012-12-05T02:29:09+01:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Satira e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *