MATTEO RENZI “SVELATO”: ECCO LA SUA DISCONTINUITA’ POLITICA

Renzi3.jpgInteressante questa analisi del “caso Renzi” da parte di Luca Ricolfi sulla Stampa di ieri, anche se un po’ ingeneroso verso gli elettori democratici, che non mi sembrano più “supponenti” nei confronti degli elettori di destra di quanto gli elettori di destra siano nei loro confronti.

NON VUOLE SOLO CAMBIARE LA DIRIGENZA DEL PD, MA ANCHE GLI ELETTORI

In ogni caso è vero che Renzi rappresenta – nel bene e nel male – una forte discontinuità nei confronti della politica classica come l’abbiamo conosciuta finora. La sfida del sindaco punta a cambiare pelle al Pd e all’intera sinistra, ma non limitandosi a postulare un cambio della classe dirigente, ma anche un radicale mutamento nella composizione dei suoi elettori.

E l’analisi di Ricolfi spiega anche bene perchè – al di là delle uscite strumentali di Berlusconi che non devono essere strumentalizzate – il sindaco di Firenze piace anche a destra.

gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=10534

MATTEO RENZI “SVELATO”: ECCO LA SUA DISCONTINUITA’ POLITICAultima modifica: 2012-09-17T16:50:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *