LA SARDEGNA IN CRISI, TRA SPOT ELETTORALI E DEMAGOGIA

Alcoa.jpgLa Sardegna dal Sulcis all’Alcoa ribolle delle proteste (sacrosante) per il lavoro. Ma qualcuno ricorda come i sardi hanno liquidato tre anni fa l’esperienza del governatore Soru, che aveva provato a fare dei discorsi diversi sullo sviluppo dell’isola, abbracciando invece senza riserve le utopie berlusconiane? A rammentarcelo è lo scrittore sardo Marcello Fois, finalista al Campiello e allo Strega. Tanto per ricordarci che anche i cittadini, che spesso tendono a lasciarsi andare alla demagogia, qualche responsabilità ce l’hanno.

gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=10530&ID_sezione=29

LA SARDEGNA IN CRISI, TRA SPOT ELETTORALI E DEMAGOGIAultima modifica: 2012-09-16T11:40:53+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in economia, politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *