TWITTER CONTRO FACEBOOK: CHI CINQUETTA PIU’ FORTE IN ITALIA E NEL NORDEST?

twitter.jpgMa voi siete di Facebook o di Twitter? Oppure siccome siete dei professionisti andate su Linkedin? O ancora preferite Badoo o Google*?

In rete ha avuto molto successo la definizione seguente: su Facebook si mente a chi si conosce, su Twitter si è sinceri con gli sconosciuti. Anche se dire che si è “amici” di mille, duemila, cinquemila persone, che è il massimo consentito su Fb, è un po’ azzardato…

SUI DUE NETWORK TANTI PROFILI FALSI E UTENTI INATTIVI

Entrambi i maggiori network sono stati costretti negli ultimi giorni a fare delle FACEBOOK.jpgammissioni imbarazzanti: le due reti raccolgono rispettivamente quasi un miliardo e oltre 500 milioni di utenti, ma Facebook ha dovuto confessare che almeno 83 milioni dei suoi profili sono falsi (molti gli animali…), mentre Twitter ha ammesso che solo un terzo dei suoi iscritti sono attivi (cioè pubblicano o ritwittano i post). In Italia Facebook viaggia sopra i 21 milioni di utenti, Twitter è ancora sotto i 4, insidiata da Badoo e Linkedin.

LADY GAGA HA PIU’ SEGUACI DI OBAMA

ladygaga.jpgI due principali social network sono piuttosto diversi l’uno dall’altro: il primo è strutturato attraverso le amicizie virtuali e tendenzialmente è più dedicato al “cazzeggio”; il secondo, a parte che consente solo messaggi di 140 caratteri (ma poi ci sono i link come su Fb) è molto più gerarchico, poiché prevede che gli utenti scelgano le persone da seguire (senza reciprocità) e dunque inevitabilmente privilegia i Vip rispetto alle persone “normali”: per fare qualche esempio, la più seguita al mondo su Twitter è Lady Gaga, che ha quasi 28 milioni di “followers”, mentre il presidente Obama si ferma a poco più di 18 milioni, superato da numerosi altri personaggi dello spettacolo.

I VIP ITALIANI: IN TESTA VALENTINO ROSSI E JOVANOTTI

In Italia, dopo il ritiro di Fiorello dal network, Valentino Rossi, con un milione e 150mila seguaci, supera di circa 50mila i fans di Jovanotti, ma molto seguiti sono anche Laura Pausini e Vasco Rossi. Ottime le performance dei vari De Bortoli (80515), Mauro (43996), Calabresi (46272) e Mentana (35463), e da registrare il caso di Umberto Eco, che interviene solo in inglese e dice di scrivere per i masochisti: che comunque sono ben 28905.

FRA I POLITICI SPOPOLA BEPPE GRILLO
Fra i politici, Beppe Grillo è a quota 636mila, Bersani a 128mila, Casini a 63mila, Alfano a 30mila, Berlusconi a 17mila. Monti e Napolitano non twittano ma ci sono, rispettivamente con 6311 e 1574 seguaci, anche se bisogna andarci cauti, perchè (è già capitato con Monti e molti altri) a volte i profili dei politici sono dei falsi, e possono creare qualche problema diplomatico ai diretti interessati.

IN VENETO “SVETTA” BRUNETTA, MA LA SERRACCHIANI LO BATTE

Succede anche nel Veneto, dove uno dei politici più popolari è Flavio Tosi con 1100 fans, ma sul profilo si esprime solo in dialetto e si presenta così: “Son el sindaco de Varona e tifo Ellas. Ultraverdestrista, ma sopratuto… belissimo”. Molti però lo prendono sul serio lo stesso, e lo adulano o lo insultano convinti di avere a che fare col vero Tosi. Ma il politico più popolare su Twitter è Renato Brunetta, con oltre 56mila followers, mentre i compagni di partito Maurizio Sacconi e Giancarlo Galan si fermano rispettivamente a quota 6976 e 1282. Seguono, in ordine sparso, Antonio De Poli, con 1825 followers (ora impegnato soprattutto a preparare la base al futuro accordo col Pd), mentre Flavio Zanonato, approdato da poco, ha 571 fans. Interessanti i casi di Zaia e di Cacciari, che non twittano ma hanno rispettivamente 59 e 380 followers. Meglio di tutti, a Nordest, fa però Debora Serracchiani, con 61037 seguaci: le basteranno per battere Renzo Tondo, che su Twitter non c’è? serracchiani.jpg

MA NEL VENETO PIACE SOPRATTUTTO LA MICROSATIRA

In Veneto a svettare sui vip è uno sconosciuto ingegnere trevigiano, Alberto Facchini, 39 anni (vedi a fianco), che col suo profilo Microsatira ha racconto in due anni e mezzo ben 37509 seguaci (fra di loro anche Valentino Rossi, Manuela Arcuri, Ornella Vanoni) conquistati uno a uno grazie a 6063 minibattute sull’attualità. Meglio di Federica Pellegrini (14383 fans) e di Natalino Balasso (2287), che però spopola su You Tube con i suoi video comici e su Facebook con riflessioni poetiche o sarcastiche (5000 amici e una pagina con 11503).

LE MIGLIORI DEL CHIHUAHUA

Microsatira.jpgEcco alcune delle migliori battute di Alberto Facchini (pescano qui noti comici), raccolte anche sul sito http://storify.com/Microsatira, simbolo un chihuahua. 
– Berlusconi: “Raddoppierò il mio impegno per l’Italia”. Scarpe tacco 12.
– Soccorso un gommone con profughi al largo di Lampedusa: Fuggivano dall’Italia.

– L’ultima settimana: Per l’Italia medaglie d’oro nel fioretto, arco e pistola. I politici sono avvisati.
– Bersani presenta la CartaIntentiPD. E’ riciclata

– Sabina Began sostiene di essere incinta di Berlusconi. L’ex premier: «Impossibile, soffro di legittimi impedimenti».

– Draghi, presidente BCE: «Nessun Paese uscirà dall’Eurozona». Vivo.
– Monti deluso per lo spread a 500. Gli italiani per le tasse a 55%.
– Un disoccupato rinuncerebbe anche alle vacanze, pur di lavorare.

 

TWITTER CONTRO FACEBOOK: CHI CINQUETTA PIU’ FORTE IN ITALIA E NEL NORDEST?ultima modifica: 2012-08-06T17:54:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in costume, politica, Satira, tecnologia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *