I TEDESCHI DICONO DI VOLERE PIU’ EUROPA PER ALLARGARE I CORDONI DELLA BORSA: ANDIAMO A VEDERE SE E’ UN BLUFF

schauble.jpgGli italiani sembrano stanchi di Mario Monti (anche se non trovano alternative), i tedeschi invece no. Oggi sulla Stampa infatti il falco per eccellenza, il ministro delle Finanze Wolfgang Schauble, spezza una lancia in favore del nostro presidente del consiglio, e dice che se l’Italia seguirà la strada da lui indicata non correrà nessun rischio. Appuntiamoci questa frase, e teniamone conto nei prossimi travagliatissimi mesi che ci attendono.

Detto questo, l’intervista è interessante perchè illustra la posizione dei “cattivi” d’Europa, permette di capire in parte la loro psicologia: che come al solito non è purtroppo molto “amichevole”, anche se su una cosa Schauble (e la Merkel) non hanno torto: non si possono pretendere garanzie dall’Europa senza cedere un po’ di autonomia nazionale, nella fattispecie sul controllo dei bilanci. Peccato che la Germania non abbia tutte le carte in regola, essendo stata per anni (con la complicità dlela Francia) la più accesa avversaria dell’integrazione comunitaria e fautrice del predominio degli stati nazionali sulle istituzioni comuni; e peccato che da questa situazione, destinata a degradarsi se non si interviene rapidamente, la Germania abbia tratto per il momento soltanto benefici.

Ci sono solo due strade possibili, a questo punto, davanti a queste posizioni tedesche: o promuovere una maggior integrazione fra Italia e Francia (con la creazione di Eurobond o Europroject a due, eventualmente allargati ad altri paesi, ammesso che si trovino le procedure adeguate) oppure si prende molto sul serio la richiesta di maggior integrazione avanzata da Merkel e Schauble, e si comincia a percorrere questa strada ventre a terra. E così si va a vedere se i tedeschi vogliono davvero giocare a questo gioco, oppure se stanno solo bluffando.

http://www3.lastampa.it/economia/sezioni/articolo/lstp/458130/

I TEDESCHI DICONO DI VOLERE PIU’ EUROPA PER ALLARGARE I CORDONI DELLA BORSA: ANDIAMO A VEDERE SE E’ UN BLUFFultima modifica: 2012-06-13T17:45:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in economia, Esteri e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I TEDESCHI DICONO DI VOLERE PIU’ EUROPA PER ALLARGARE I CORDONI DELLA BORSA: ANDIAMO A VEDERE SE E’ UN BLUFF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *