LE RAGIONI DELL’OTTIMISMO E LA PREPOTENZA DI CHI REMA CONTRO IL PAESE

Camionisti.jpgSeppure tra alti e bassi giornalieri, sulla media durata ci sono finalmente segnali positivi nell’economia. Per la prima volta da molto tempo, stando all’Istat, a dicembre 2011 il saldo commerciale con i paesi extra Ue è positivo, con un avanzo di 1.999 milioni, a fronte di un disavanzo di 1.451 milioni a dicembre 2010. Le esportazioni sono cresciute del +5,4%, a fronte di una flessione delle importazioni (-3,1%).

Stando ai sondaggi una larga maggioranza di cittadini approva l’operato di Monti e del governo, nonostante i sacrifici a cui è chiamata.

Persino il solitamente pessimista Luca Ricolfi ieri sulla Stampa illustrava alcune buone ragioni per puntare all’ottimismo.


LA PIAGA DELL’EVASIONE E GLI ABUSI DEI CAMIONISTI

In tutto questo si registrano alcune note clamorosamente stonate: la prima sono i dati sull’evasione fiscale resi noti ieri dalla Guardia di Finanza, secondo cui nel 2011 sono stati evasi 58 miliardi, e sono stati individuati nei controlli più di 12mila lavoratori in nero. Se non si inverte decisamente questa tendenza non ne usciremo mai. Il secondo problema sono le modalità di alcune forme di lotta, come quella dei camionisti (che oggi registra tra l’altro un morto, investito, ad Asti), e che sta producendo enormi danni all’economia e ai cittadini.

Tutti hanno diritto di protestare, ma non è accettabile che una piccola minoranza di camionisti, isolata dal grosso della categoria che giudica positivamente le misure del governo per il settore, si permetta di mettere in ginocchio un paese. E poi, vogliamo dirlo? Il contesto non c’entra niente, ma dal lontano 1973 cileno le serrate dei camion mi mettono sempre in agitazione.

gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=9683

LE RAGIONI DELL’OTTIMISMO E LA PREPOTENZA DI CHI REMA CONTRO IL PAESEultima modifica: 2012-01-24T12:42:00+01:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in economia, politica, società e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a LE RAGIONI DELL’OTTIMISMO E LA PREPOTENZA DI CHI REMA CONTRO IL PAESE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *