DOPO I FINTI POVERI DI CORTINA, UN POVERO VERO: EMANUELE FILIBERTO RIDOTTO A SPURGARE FOGNE. MA VOI CHE LAVORO GLI FARESTE FARE?

EmanueleFiliberto.jpgAssorbiti dalle vicende dei finti poveri di Cortina abbiamo colpevolmente trascurato, nei giorni scorsi, la triste parabola di un povero vero, costretto a sfangarsela facendo i mestieri più umili, come il pulitore delle fogne. Si tratta di Emanuele Filiberto, ultimo discendente di una famiglia – i Savoia – che ha fatto molto vergognare, e soffrire, e sghignazzare l’Italia nel passato.

 Purtroppo il principe – che ormai è diventato un personaggio dello show business a tutti gli effetti – non è davvero caduto in miseria: a Jesolo, dove è stato avvistato a purgare fogne, c’è venuto in realtà un giorno solo, per girare un reality show, che si intitola “Il principiante” e che andrà in onda da fine gennaio su Cielo. Da qui ad allora si dovrà cimentare in altri lavori singolari, come il pizzaiolo, il boscaiolo o il toelettatore per cani.

Una domanda, tanto per dire: voi che lavoro gli fareste fare?

DOPO I FINTI POVERI DI CORTINA, UN POVERO VERO: EMANUELE FILIBERTO RIDOTTO A SPURGARE FOGNE. MA VOI CHE LAVORO GLI FARESTE FARE?ultima modifica: 2012-01-07T01:47:00+01:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in costume, società e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a DOPO I FINTI POVERI DI CORTINA, UN POVERO VERO: EMANUELE FILIBERTO RIDOTTO A SPURGARE FOGNE. MA VOI CHE LAVORO GLI FARESTE FARE?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *