“NELLA MORSA DELLA W”, IL FANTA-ROMANZO DELLA CRISI: CAPITOLO 2, LO SCENARIO

w,doppia v,crisi,recessione,fanta-economia,fanta-politica,licenziamenti,edilizia,turismo,negozi, civiltà decadute, piero ottoneSe intendessi davvero scrivere un romanzo di fanta-economia sulla crisi a doppia V in cui siamo immersi e sui suoi possibili effetti a medio-lungo termine sulla vita reale delle persone, dopo aver presentato i protagonisti (l’impresario edile, lo chiamerò Mario Rossi perché potrebbe essere ciascuno di noi, con la moglie, va bene Elena?, e le figlie Stefania e Barbara), questo sarebbe il momento di illustrare lo scenario complessivo in cui essi si muovono.

Dovrei andare ovviamente oltre l’attualità, perché quella potete ricavarla dalla lettura delle analisi degli economisti, che trovate sui giornali tutti i giorni: caduta delle Borse, debiti sovrani a rischio, blocco del credito e crollo dei consumi, con i tagli drastici della spesa pubblica decisi dai governi e l’aumento generalizzato delle tassazioni… E come effetto una drammatica recessione, che colpisce soprattutto i paesi occidentali, con un impoverimento che prima avviene a pelle di leopardo, e poi pian piano si estende a macchia d’olio a quasi tutti i settori della società. Gli effetti concreti di tutto questo li stiamo appena cominciando a sperimentare, quelli futuri sarebbero appunto l’oggetto del romanzo.

Ma per comprendere a fondo e in prospettiva cosa sta accadendo bisogna andare oltre i dati economici. Mi viene in aiuto questa analisi di Pietro Ottone pubblicata nei giorni scorsi su Repubblica, che paragona l’attuale declino della civiltà occidentale a quanto è avvenuto alle grandi civiltà del passato, quella romana, distrutta dalla propria decadenza oltre che dalle invasioni barbariche, w,doppia v,crisi,recessione,fanta-economia,fanta-politica,licenziamenti,edilizia,turismo,negozi, civiltà decadute, piero ottonequella cinese, quella pre-colombiana… Non molto rassicurante, ne convengo. Ma forse non è neppure abbastanza. D’altra parte in un romanzo ci vuole un dramma incombente, sennò dove va a finire il pathos?

segni-del-declino.html

2. continua

 

 

“NELLA MORSA DELLA W”, IL FANTA-ROMANZO DELLA CRISI: CAPITOLO 2, LO SCENARIOultima modifica: 2011-08-19T16:27:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in economia, futuro, società e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “NELLA MORSA DELLA W”, IL FANTA-ROMANZO DELLA CRISI: CAPITOLO 2, LO SCENARIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *