PROFUGO SU MISURA A GALLIO, DE MARZI RESTITUISCE LA CITTADINANZA ONORARIA

demarzi.jpgGallio ha guadagnato un cittadino immigrato “giovane e cristiano”, come voleva il sindaco Pino Rossi, ma sta per perdere alcuni cittadini illustri, proprio a causa dell’estemporanea iniziativa del primo cittadino. Il musicista Bepi De Marzi ha infatti deciso di restituire la cittadinanza onoraria, che gli era stata conferita nel 2003 per il suo impegno a favore della pace dall’allora sindaco Antonella Stella, assieme a Ermanno Olmi, Gino Strada e don Albino Bizzotto.

«Come potrei esprimere altrimenti la mia vergogna per le infelici dichiarazioni di quello che dovrebbe essere il “mio” sindaco?” », ha commentato il musicista, avanzando una proposta provocatoria, ricordando un episodio della scorsa estate: «Potrei cedere la mia cittadinanza galliese a Lele Mora, visto che Rossi tiene tanto alla sua presenza nell’Altopiano dei Sette Comuni da averlo invitato dopo le sue recenti disavventure giudiziarie». 

 

CRITICHE ANCHE DA DIEGO DALLA PALMA E DON ALBINO BIZZOTTO

Anche l’imprenditore e scrittore Diego Dalla Palma, che era stato premiato nella stessa occasione, ha preso vigorosamente le distanze dall’iniziativa di Rossi. E critiche durissime al sindaco arrivano anche da un altro cittadino onorario, don Albino Bizzotto, fondatore di Beati i Costruttori di Pace, il quale ha deciso però di non restituire la cittadinanza: “Si tratta di qualcosa che appartiene alla comunità, e non al sindaco pro tempore – ci ha dichiarato – Io non ce l’ho con la comunità di Gallio, anche se si è scelta un sindaco che compie scelte così discutibili: ma non credo proprio che tutti le condividano. Per questo preferisco mantenere la cittadinanza, anche come elemento di contraddizione e di testimonianza sui valori della pace. Comunque io mi sento disonorato dal gesto di quel sindaco – aggiunge il sacerdote padovano – Sarebbe un disastro un mondo in cui ognuno si ritaglia il proprio prossimo su misura”.

PROFUGO SU MISURA A GALLIO, DE MARZI RESTITUISCE LA CITTADINANZA ONORARIAultima modifica: 2011-06-09T00:57:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in politica, società e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a PROFUGO SU MISURA A GALLIO, DE MARZI RESTITUISCE LA CITTADINANZA ONORARIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *