PARTIRE DALLA SCONFITTA DI BERLUSCONI PER COSTRUIRE UNA VITTORIA DEL CENTRO-SINISTRA

ProdiBersani.jpgDopo i giorni dell’euforia un memento di Romano Prodi che mi sento di condividere. Io resto convinto che in generale (e salvo qualche caso specifico) per il momento abbia perso Berlusconi, più che aver vinto il centro-sinistra. C’è una non lieve differenza, anche se ovviamente è meglio partire da questo punto, che dimostra che gli spazi per una vera e larga affermazione politica ora ci sono.

Vanno però tenute presenti due cose: che  – una volta eventualmente rimosso il Caimano sdentato – il centro-destra potrebbe rapidamente ricostituirsi richiamando nel suo recinto Fini e Casini, e che il trend elettorale, a livello europeo, rimane molto negativo. Ovunque avanzano le forze xenofobe, con la differenza che in Europa non sono al governo, e quindi non soffrono il logoramento della gestione quotidiana.  

 

ricominciare-subito-al-lavoro-per-preparare-un-programma-capace-di-cambiare-in-profondita-il-paese_3074.html

PARTIRE DALLA SCONFITTA DI BERLUSCONI PER COSTRUIRE UNA VITTORIA DEL CENTRO-SINISTRAultima modifica: 2011-06-02T02:42:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in politica. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *