STEFANIA CRAXI SPIEGA LE SUE CRITICHE A BERLUSCONI: PEXO EL TACON CHE EL SBREGO

Stefania.jpeg“Pexo el tacon che el sbrego”, si direbbe dalle nostre parti della lettera con cui Stefania Craxi ha commentato (sul Corriere di ieri) le accuse di ingratitudine e di tradimento (ma anche i molti silenzi imbarazzati) che le sono piovute addosso dall’interno del Pdl dopo la sua intervista di qualche giorno fa, in cui invitava il Berlusca a smetterla con la barzellette e a prepararsi a lasciare il posto a qualcuno di più giovane.

“Una prova di lealtà”, nei confronti di un amico che sbaglia, ha definito le sue parole: non accorgendosi che, ingenuamente, in tal modo descrive al meglio un partito a cui è richiesto – e dal suo stesso leader-padrone – tutt’altro che la lealtà, ma solo la FEDELTA’: quella che si richiede ai cagnolini, non ai veri amici.

Craxi-cavaliere-prova-lealta_89487d32-6bea-11e0-be5d-e6326a5dea49.shtml

STEFANIA CRAXI SPIEGA LE SUE CRITICHE A BERLUSCONI: PEXO EL TACON CHE EL SBREGOultima modifica: 2011-04-22T02:54:00+02:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a STEFANIA CRAXI SPIEGA LE SUE CRITICHE A BERLUSCONI: PEXO EL TACON CHE EL SBREGO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *