ITALIA IN SILENZIO AL VERTICE EUROPEO. BERLUSCONI TROPPO PRESO DAI SUOI PROBLEMI PERSONALI

Il nostro Presidente del Consiglio oggi in un messaggio ai promotori della libertà ha invitato magistrati e giornali a smetterla di spiare dal suo “buco della serratura” e invitato tutti a farsi carico piuttosto delle grandi responsabilità che investono “Italia, Europa e comunità internazionale” a fronte dei sommovimenti nel Maghreb. Ecco, ad esempio, come si è comportato lui nei giorni scorsi al vertice europeo di Bruxelles.

grubrica.asp?ID_blog=113&ID_articolo=930&ID_sezione=&sezione=

A chi sostiene che è affar suo quello che combina di notte dopo ore e ore di lavoro “in nostro favore” va ricordato che nei rapporti segreti della diplomazia americana resi noti da Wikileaks venivano attribuite la sua stanchezza e scarsa lucidità negli incontri ufficiali proprio alle sue notti scatenate.

Non solo: la stampa brasiliana (smentita da Palazzo Chigi Ballerine.jpegovviamente) ha raccontato con dovizia di particolari che in occasione dell’ultima visita in Brasile – dove avrebbe dovuto affrontare con Lula la questione dell’estradizione di Cesare Battisti – il Premier ridusse al minimo gli incontri ufficiali per ritirarsi presto la sera con pochi intimi e… ben sei ballerine. Forse dovevano aiutarlo a studiare i dossier…

ITALIA IN SILENZIO AL VERTICE EUROPEO. BERLUSCONI TROPPO PRESO DAI SUOI PROBLEMI PERSONALIultima modifica: 2011-02-07T02:47:00+01:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Esteri, politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *