BERLUSCONEIDE: FINALMENTE UNO DEI SUOI CHE LO CRITICA. LE CONTRADDIZIONI DEL GIORNALE SU CHI SFRUTTA BERLUSCONI

Berluride.jpegNon ci crederete, ma infine ho trovato uno di centro-destra che critica Berlusconi, che non sostiene, come la Casellati stasera la Tg3, che il Cavaliere è un benefattore di orfanelle, uno che regala le dentiere alle vecchiette. Ma come si fa a dire certe cose senza farsi scappare da ridere…

Comunque ecco il link, temo che da quelle parti sia il massimo del coraggio che si possa pretendere.

articolo-id=500554-page=0-comments=1

Ma dalle mie incursioni oltre le linee nemiche ho portato con me un’altra chicca (che brutta parola, non la userò più): sul Giornale c’è un editoriale del povero Alessandro Gnocchi che sprizza indignazione verso coloro che – cercando di analizzare i motivi del successo del Cav – parlano di “mantenuti e senza amor proprio” per coloro che stanno con lui, e ne stigmatizzano “l’immaginario da bassifondi della società” e “ sogni del pubblico spoliticizzato attratto dal denaro”. Analisi da intellettuali sinistrorsi, giusto?

articolo-id=500554-page=0-comments=1

Peccato che giusto sotto, con molta meno evidenza ovviamente, un articolo di Valeria Braghieri sprizzi altrettanta indignazione contro la corte dei miracoli di ragazzotte e famiglie che si danno da fare con il premier, disposte anche a vendersi per spillargli i soldi. Basterebbe solo fare due più due, cioè dire chi ha incoraggiato, se non prodotto direttamente con le sue televisioni, quel modello sociale. Ma non pretendiamo troppo…

articolo-id=500723-page=0-comments=1

BERLUSCONEIDE: FINALMENTE UNO DEI SUOI CHE LO CRITICA. LE CONTRADDIZIONI DEL GIORNALE SU CHI SFRUTTA BERLUSCONIultima modifica: 2011-01-21T03:13:24+01:00da sergiofrigo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *